• Urodinamica ancora ferma. Un mese fa la promessa di Rollo

    Urodinamica ancora ferma. Un mese fa la promessa di Rollo0

    E’ trascorso un mese esatto, dall’ultima volta che abbiamo sentito il direttore generale dell’asl leccese, Rodolfo Rollo, sul servizio di urodinamica di Lecce, bloccato. Dopo un mese nulla però è cambiato. Nonostante sia stato acquistato un nuovo apparecchio da circa 30 mila euro, nonostante ci siano i medici in grado di utilizzare lo strumento innovativo,

    READ MORE
  • Urodinamica ferma. Parte la lettera dell’associazione malati di sclerosi multipla all’Asl

    Urodinamica ferma. Parte la lettera dell’associazione malati di sclerosi multipla all’Asl0

    Non ci sarebbe l’autorizzazione della direzione dell’asl a “liberare” un infermiere dall’attività di reparto, per dedicarla al servizio di neuro- urodinamica. Così da un anno a questa parte, pur avendo l’asl acquistato un apparecchiatura, pur trovando uno o due medici in grado di eseguire l’esame, non si danno risposte ai pazienti neurologici, perché non ci

    READ MORE
  • Urodinamica: un apparecchio da 30 mila euro fermo da un anno

    Urodinamica: un apparecchio da 30 mila euro fermo da un anno0

    Dovranno relazionare a Rodolfo Rollo, commissario straordinario dell’asl leccese, il responsabile di urologia del “Vito Fazzi” e il direttore di presidio, su quanto si sta facendo perché si attivi il servizio di urodinamica a Lecce. E’ trascorso un mese da quando SanitàSalento ha “denunciato” il disservizio, dovuto alla mancanza di un infermiere, ma ad oggi

    READ MORE
  • Urodinamica: l’attrezzatura c’è, ma non è operativa. I pazienti migrano fuori

    Urodinamica: l’attrezzatura c’è, ma non è operativa. I pazienti migrano fuori0

    E’ stato sudato, atteso da un decennio, quando finalmente è arrivato, non é stato reso fruibile. Si tratta di un costoso apparecchio di urodinamica, che si trova nel reparto di urologia dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. L’attrezzatura é fondamentale per molte persone con problemi alla vescica, soprattutto quando questi pazienti non hanno il controllo dell’organo,

    READ MORE
it Italian
X