• Montanaro risponde sugli assegni di cura

    Montanaro risponde sugli assegni di cura0

    Ancora nulla sul nuovo bando per gli assegni di cura. “Stiamo concludendo le operazioni di bilancio – ha chiarito il dottor Vito Montanaro, direttore del dipartimento regionale della salute – e dopo convocheremo le associazioni per discutere del prossimo bando. Da fine febbraio si comincia a alvorare sul nuovo bando Nel corso del mese di

    READ MORE
  • La società ai tempi dell’alzheimer. Massimo esperti a confronto

    La società ai tempi dell’alzheimer. Massimo esperti a confronto0

    La Puglia, insieme alla Liguria , é tra le regioni italiane dove si concentra il maggior numero di persone affette da demenza, pari a 19,3 casi ogni 1000 abitanti. Di questi, 11,6 soffrono di Alzheimer. A fronte di una realtà che preoccupa, c’é il paradosso pugliese, di totale assenza di centri per i disturbi Cognitivi

    READ MORE
  • Non cammina, non parla, si nutre artificialmente. La Regione nega l’assegno di cura

    Non cammina, non parla, si nutre artificialmente. La Regione nega l’assegno di cura0

    Fino a quando ci saranno bambini come Marco (nome di fantasia), impossibilitati a parlare, camminare e nutrirsi, a causa di un brutta malattia genetica rara, che non sono beneficiari dell’assegno di cura, pur avendone il diritto, sarebbe quantomeno opportuno che i nostri amministratori, smettano di vantare passi importanti per chi soffre, di raccontarci di una

    READ MORE
  • Bimbi autistici senza assegno di cura. La rabbia dei genitori: la Regione ha i soldi

    Bimbi autistici senza assegno di cura. La rabbia dei genitori: la Regione ha i soldi0

    “Figli di un Dio minore, così sono i bambini e i ragazzi autistici per la Regione Puglia, che non solo non garantisce le terapie necessarie nella sanità pubblica – dice Vito Tupputi, segretario regionale di Assomeda – ma non riconosce neanche l’assegno di cura a questi nostri figli, pur essendo loro non autosufficienti.” La Regione

    READ MORE
  • Assegno di cura tante discriminazioni ancora irrisolte

    Assegno di cura tante discriminazioni ancora irrisolte0

    Famiglie allo sbando, circa 10 mila pugliesi stanno tribolando non poco, dietro l’annosa questione dell’assegno di cura, per il quale attualmente regna il caos. Malati gravissimi che, non ricevendo l’assistenza domiciliare, perdono il diritto ad avere l’assegno di cura, bambini con autismo grave, costretti a rinunciare al trattamento ABA, per avere 20 punti in più,

    READ MORE
  • Grave malattia rara senza esenzione, i farmaci si pagano

    Grave malattia rara senza esenzione, i farmaci si pagano0

    E’ quando un diritto diventa un favore, che si sente tutto il peso della malattia. Lo sa bene mamma Laura, madre di una ragazza trentenne affetta da neuromielite ottica, malattia rara arrivata questa estate come un fulmine a ciel sereno, nella vita di Grazia. La ragazza che soffriva di lupus, malattia autoimmune, era in procinto

    READ MORE
it Italian
X