• Sei positivi trasferiti dalla medicina 1 (ex pneuomologia) al Dea di Lecce

    Sei positivi trasferiti dalla medicina 1 (ex pneuomologia) al Dea di Lecce0

    Sei pazienti della pneumologia del “Vito Fazzi”, chiusa per Covid, sono stati trasferiti stanotte dalla medicina 1 al Dea. Con i sette precedenti, arrivano a 15 le persone ricoverate nella pneumologia e risultate positive. Questi sei sono pazienti che erano rimasti nel reparto e che erano stati sottoposti al tampone, i cui risultati sono emersi

    READ MORE
  • Al Fazzi chiude la pneumologia dopo le due medicine.

    Al Fazzi chiude la pneumologia dopo le due medicine.0

    Chiusa la pneumologia del “Vito Fazzi” con sette pazienti positivi, alcuni provenienti dalla RSA “La Fontanella”, trasferiti nel Dea. Chiuse anche due medicine su tre, dove anche lì si sono registrati casi di Covid e qualche decesso sospetto. Terapia intensiva aperta, ma bisognosa di bonifica, per questo si appoggia alla sub intensiva della neurochirurgia per

    READ MORE
  • Il Dea perde ossigeno

    Il Dea perde ossigeno0

    Potrebbe essere una cosa da niente oppure un segnale preoccupante, sta di fatto che nell’impianto dei gas medicali del Dea, ospedale Covid di Lecce, sarebbe stata registrata già da alcuni giorni una piccola perdita di ossigeno o meglio aria sintetica. Da indiscrezioni sembrerebbe sia stato fatto un sopralluogo giorni fa per verificare la situazione. Quello

    READ MORE
  • Una vita sospesa dal Covid-19

    Una vita sospesa dal Covid-190

    Una vita sospesa dal Covid-19. E’ quella di una donna di Nardò, che da oltre un mese attende di poter fare un intervento per evitare l’amputazione dell’arto. L’operazione alle gambe è necessaria anche per poter fare a maggio una risonanza magnetica con contrasto e controllare eventuale recidiva del tumore che l’ha colpita tre anni fa.

    READ MORE
  • Oltre 40 le guarigioni dagli ospedali Covid e Post Covid del Salento

    Oltre 40 le guarigioni dagli ospedali Covid e Post Covid del Salento0

    Dopo oltre un mese dall’inizio dell’emergenza epidemiologica, proseguono le guarigioni di alcuni pazienti affetti da Covid-19, dopo un ricovero ospedaliero o dopo un trattamento in un reparto di terapia intensiva. Dopo il 27 marzo, data dell’ultimo aggiornamento sui pazienti guariti, sono stati dimessi dal reparto Malattie Infettive Covid Dea, 20 pazienti, di cui 11 donne

    READ MORE
  • Grazie ad un tablet chi è ricoverato per Covid, è un pò meno solo

    Grazie ad un tablet chi è ricoverato per Covid, è un pò meno solo0

    Un servizio telefonico per consentire un collegamento costante tra i pazienti affetti da corona virus, ricoverati nelle strutture Covid della Asl di Lecce e le loro famiglie. Una soluzione ottima che fa la differenza in questa brutta epidemia che come sappiamo porta all’isolamento del paziente, che non può vedere i propri cari per lunghe settimane.

    READ MORE
it Italian
X