Finalmente via ai premi di produttività

Finalmente via ai premi di produttività

Sarà erogato molto presumibilmente i primi di luglio, il tanto sospirato premio di produttività 2017, che i dipendenti dell’Asl leccese aspettano da diverso tempo. Poche settimana fa infatti, si è finalmente insediato il collegio sindacale, organismo interno dell’azienda sanitaria, deputato al controllo e a esprimere parere sul bilancio, a tenere la contabilità. Una nomina che mancava dal 30 settembre scorso, quando erano scaduti i tre anni di mandato dei precedenti membri, i cui sostituti si aspettavano, per poter destinare le somme al personale.

L’Asl aveva infatti elargito qualche mese fa il 60% del totale, previsto come premio 2017, a rischio e pericolo che la Corte dei Conti per esempio contestasse, aveva detto il commissario Rollo, visto che era stata fatta una scelta senza avere alcun parere da parte del collegio sindacale, che ancora doveva essere nominato e che in questi casi é richiesto.

La nomina finalmente è arrivata: quella da parte della Regione Puglia, nella persona di Donato Pellegrino, decretata il 21 maggio scorso, dopo le scelte dei due altri membri che compongono il collegio: Antonio Barletta scelto dal Ministero di economia e finanze e Giuseppe Farese designato dal ministero della salute

Il restante 40% delle somme riferite alla produttività 2017 quindi, verrà versato extra – cedolino entro i primi di luglio.
Da tempo vari rappresentanti sindacali aveva chiesto più volte all’Asl, il versamento in tempi rapidi, considerato che si trattava di somme relative al 2017, ora che ci sono i presupposti per regolarizzare i pagamenti, Franco Perrone della FSI -USAE, chiede che si acceleri anche per i premi di produttività relativi al 2018, con un versamento di una quota.

Roberta Grima
ADMINISTRATOR
PROFILE

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

it Italian
X