Come tenere sotto controllo la glicemia?

Come tenere sotto controllo la glicemia?

RUBRICA a cura della FARMACIA CASILLI – via Leuzzi 11 – GALATONE

Per tenere sotto controllo la glicemia un metodo semplice e veloce è quello dell’autocontrollo, eseguibile grazie a un glucometro, sia a casa che in farmacia.
In questo caso, si avrà bisogno oltre che del misuratore di glicemia, anche di un pungidito con la lancetta, delle strisce apposite per la lettura e infine un diario dove segnare il valore riscontrato. E’ importante, prima di procedere al controllo della glicemia, lavare bene le mani con acqua e sapone, per avere risultati più attendibili.
Si carica nel pungidito, svitato del proprio capuccio, la lancetta scoperta dalla loggia, si rimette il cappuccio del pungidito e si regola la profondità della puntura, in base allo spessore del polpastrello; successivamente si carica lo strumento.

Si prepara a questo punto il lettore inserendo la striscia nell’apparecchio e stando ben attenti a inserire nella fessura del glucometro, il chip di lettura. Quindi si procede alla puntura, dopo aver disinfettato la zona con alcol, posizionando l’ago del pungidito sulla parte laterale del polpastrello, si fa fuoriuscire una goccia di sangue che messa a contatto con la striscia, inserita nel lettore, darà il valore della glicemia, che verrà riportato sull’apposito diario consegnato dal medico.

Il diario
Avere un diario di misurazione, consente di rilevare i valori a intervalli programmati e in orari stabiliti, cosa utile sia per evitare crisi ipoglicemiche, ma anche per valutare l’efficacia per esempio della terapia.
Per una corretta misurazione dell’indice glicemico, è bene evitare di spremere il dito per fare uscire la goccia di sangue, il modo giusto è quello di lasciare che esca spontaneamente. La spremitura infatti, rischia di rompere i globuli rossi, alterando il risultato. Una buona abitudine è anche quella di scaldare la mano e stringere le dita in un pungo 5 – 6 volte, prima di pungere.

Va detto inoltre che in farmacia sono disponibili diversi dispositivi per la misurazione della glicemia, con caratteristiche differenti, pertanto è consigliato sempre leggere bene prima dell’utilizzo le istruzioni.

Il diabete
La misurazione della glicemia va fatta nei pazienti diabetici. Il diabete è una patologia caratterizzata da elevati valori di glucosio nel sangue e viene diagnosticato, quando l’indice glicemico a digiuno risulta costantemente maggiore di 120 mg/dl (millimetro per decilitro) circa.
Secondo le indicazioni dell’organizzazione mondiale della sanità, i valori normali dei livelli glicemici variano da 70 a 110 mg/dl (milligrammi per decilitro) . Se però la misurazione viene eseguita due ore dopo i pasti, i livelli si considerano normali se restano inferiori a 130 – 150 mg/dl.
È consigliabile effettuare il controllo dei valori di glucosio a digiuno la mattina prima della colazione e due ore dopo; poi, prima di ogni pasto e due ore successive lo stesso; l’ultima misurazione deve essere effettuata prima di andare a letto.

Il paziente diabetico, può avere conferma della diagnosi della sua malattia, anche attraverso l’esame dell’emoglobina glicata, che non deve superare il 7%, eseguibile in un laboratorio analisi.
Una corretta alimentazione e uno stile di vita sano possono aiutare il paziente diabetico a tenere sotto controllo il valore del glucosio nel sangue.

L’importanza dell’alimentazione
Molto utile può essere anche rivolgersi a un dietologo che ci consente di seguire una dieta equilibrata e personalizzata per le nostre esigenze, soprattutto quando non si è consapevoli dell’effetto dei diversi alimenti sulla glicemia, sulle porzioni e sulle combinazioni dei vari cibi. Un curiosità é che i prodotti a base di moringa olerifera, pianta indiana, aiuta a mantenere bassa la glicemia, in modo quindi naturale, anche se é sempre necessario essere affiancati da uno specialista, che saprà consigliare il miglior percorso da intraprendere per affrontare al meglio la patologia.

Il numero verde del diabete
La cosa che non tutti sanno è che esiste un numero verde, 800824055, che offre assistenza a tutti coloro che si trovano ad affrontare i problemi legati al diabete. Inoltre in siti come www.tuttodiabete.it e www.diabete.net è possibile trovare risposte e suggerimenti utili.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

it Italian
X