Più trasparenza nell’assegnare i posti agli infermieri e OSS

Più trasparenza nell’assegnare i posti agli infermieri e OSS

Uniformare le procedure di assegnazione delle sedi di lavoro per tutti i vincitori di concorso nelle Asl pugliesi. Questa la richiesta di Cosimo Borraccino di sinistra italiana/liberi uguali, nell’interrogazione presentata ad Emiliano. Il consigliere regionale infatti, solleva la questione della trasparenza e uniformità della procedura con la quale si assegnano i posti di concorso.

“A breve – scrive Borraccino – le ASL della Puglia, procederanno alla assunzione di numerosi infermieri attingendo dalla graduatoria del concorso unico regionale della ASL Bari. È anche in fase di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, e quindi di indizione, il mega concorso per l’assunzione di circa 2.500 OSS in tutta la regione. Pertanto è necessario creare criteri trasparenti, oggettivi e imparziali nella assegnazione delle sedi lavorative, prevenendo comportamenti che possono nascondere favoritismi e clientelismo.”

Nell’interrogazione di Sinistra Italiana/Liberi E Uguali viene chiesto al Presidente Emiliano quali azioni intende intraprendere, per garantire comportamenti imparziali e se intende emanare una Circolare, al fine di rendere uniformi e trasparenti i comportamenti delle varie ASL della Puglia.

Roberta Grima
ADMINISTRATOR
PROFILE

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

it Italian
X