Articoli in Evidenza

Ultime notizie

  • Secondo bliz della finanza nell’asl. Mancano dei documenti richiesti per il Dea

    Secondo bliz della finanza nell’asl. Mancano dei documenti richiesti per il Dea0

    Nuovo sopralluogo della guardia di finanza nella direzione dell’asl di Lecce. Dopo il primo blitz del 28 aprile scorso, ieri militari si sono trattenuti diverse ore, per recuperare la documentazione che il personale dell’azienda sanitaria, non avrebbe consegnato e che invece gli inquirenti avevano richiesto. Si tratta del fascicolo relativo al progetto per la realizzazione

    READ MORE
  • Presto potrebbe chiudere il Dea, a breve le dimissioni dei pazienti

    Presto potrebbe chiudere il Dea, a breve le dimissioni dei pazienti0

    Potrebbe chiudere prima del previsto il Dea, attuale ospedale Covid di Lecce. Per fortuna i ricoverati stanno lentamente guarendo ed essere perciò dimessi a breve, con la possibilità per l’asl, di intervenire nella riparazione dell’impianto, se non l’ha già fatto. Il 13 aprile scorso Sanità Salento ha pubblicato l’articolo “Il Dea perde ossigeno”. Ebbene nel

    READ MORE
  • Assegno di cura, 800 euro a tutti sino a luglio

    Assegno di cura, 800 euro a tutti sino a luglio0

    “Penso che a breve farò la delibera e potremo distribuire a tutti 800 euro.” Cosi l’assessore regionale al welfare Salvatore Ruggeri raggiunto telefonicamente, a proposito dell’assegno di cura da destinare alle persone gravemente non autosufficienti. I tecnici a lavoro per una valutazione giuridica “Gli uffici della Regione stanno lavorando al provvedimento che dovrà essere pronto

    READ MORE
  • Firma atti dell’asl, ma é indagato e in pensione

    Firma atti dell’asl, ma é indagato e in pensione0

    Andato in pensione il 31 dicembre 2019, continua a firmare atti dell’asl e a circolare negli uffici dell’area tecnica dell’azienda sanitaria leccese. La persona in questione é l’ingegnere Fiorenzo Pisanello, direttore dell’area tecnica dell’ente per circa quarant’anni e responsabile, nell’ultimo anno e mezzo, dell’unità operativa di programmazione delle risorse strutturali e tecnologiche sempre dell’asl salentina.

    READ MORE
  • La replica dell’asl sul caso Covid di Nardò

    La replica dell’asl sul caso Covid di Nardò0

    Immediata la replica dell’asl di Lecce sul caso del paziente positivo che frequentava il centro dialisi di Nardò. “Qui tutti i pazienti utilizzano la mascherina”- ribadiscono dal distretto, sottolineando che tutti sono sottoposti all’ingresso dell’ospedale “Sambiasi”, al triage ovvero al controllo con la misurazione della temepratura e la compilazione di un modulo, proprio per individuare

    READ MORE
  • L’uomo positivo al virus , faceva dialisi senza mascherina

    L’uomo positivo al virus , faceva dialisi senza mascherina0

    In precedenza si sarebbe rifiutato di indossare la mascherina durante la dialisi. Sta di fatto che dopo giorni un uomo sulla quarantina, dializzato, è risultato positivo al Corona virus mettendo in agitazione personale sanitario e non. Siamo a Nardò, nel centro dialisi dell’ospedale “Sambiasi”, dove venerdì mattina arriva la telefonata dell’uomo che comunica di non

    READ MORE
  • Riparte l’assistenza sanitaria ordinaria. Ecco le direttive della Regione

    Riparte l’assistenza sanitaria ordinaria. Ecco le direttive della Regione0

    Ricoveri, visite ed esami ripartono in tutta la Puglia, previo appuntamento telefonico. Priorità ai pazienti in lista di attesa in base a patologia e condizione clinica. A comunicarlo l’ufficio stampa dell’asl di Bari che si fa portavoce di quanto stabilito dal direttore del dipartimento regionale della salute Vito Montanaro, il quale raccomanda comunque di mantenere

    READ MORE
  • Appalto per la manutenzione degli elettromedicali da rifare, commissione illegittima

    Appalto per la manutenzione degli elettromedicali da rifare, commissione illegittima0

    Sarebbe da azzerare l’appalto regionale sull’affidamento del servizio di manutenzione degli apparecchi elettromedicali. La commissione nominata per aggiudicare la gara infatti, sarebbe illegittima. A sentenziarlo, il Tar di Bari. La società partecipata della Regione ed ente aggregatore per gli acquisti di beni e servizi, la InnovaPuglia, era deputata all’espletamento della gara di appalto, la stessa

    READ MORE

I Video di Sanità Salento

La deputata Giannone visita il DEA

it Italian
X