Articoli in Evidenza

Ultime notizie

  • Infermiere dell’anestesia del “Fazzi” positivo al COVID-19

    Infermiere dell’anestesia del “Fazzi” positivo al COVID-190

    Contagiato, resta a casa con la febbre perchè sarebbe risultato positivo al corona virus. Si tratta di un infermiere del reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Lecce che ha accomapgnato un paziente dalla rianimazione del “Fazzi”, a quella di Gallipoli, proprio lì dove sono stati registrati un caso di positività e due sospetti, poi confermati

    READ MORE
  • Ambulanze ferme, l’ISS dà direttive errate per il 118

    Ambulanze ferme, l’ISS dà direttive errate per il 1180

    E’accaduto quello che si temeva: l’ambulanza del 118 non è partita davanti alla segnalazione della centrale di un caso sospetto di COVID-19, per mancanza di dispositivi di protezione individuale idonei. E’ successo l’altra notte in una delle postazioni del Salento da dove ogni giorno medici, autisti-soccorritori, infermieri, sfrecciano lungo le strade salentine per salvare vite

    READ MORE
  • Dea e “Fazzi” un tutt’uno, così si dà l’appalto a chi lavora nel “Vito Fazzi”, anche nel Dea

    Dea e “Fazzi” un tutt’uno, così si dà l’appalto a chi lavora nel “Vito Fazzi”, anche nel Dea0

    E’ ufficiale, il Dea-Covid di Lecce é stato attivato. Con determina numero 76 del 20 marzo, del presidente regionale della Puglia Michele Emiliano, é stata infatti sancita l’attivazione del nuovo ospedale. “Abbiamo attivato questo importantissimo presidio, per far fronte all’emergenza coronavirus – dichiara Emiliano – possiamo quindi contare su una struttura moderna e funzionale, che

    READ MORE
  • Impressioni su quanto sta accadendo. Si stimano 500 contagi nel Salento a fine mese

    Impressioni su quanto sta accadendo. Si stimano 500 contagi nel Salento a fine mese0

    Un breve intervento su Mondoradio Tuttiifrutti di Tricase, a proposito di DPI, 118 e senso civico. Grazie al direttore Lucio Del Casale al suo staff. CORONAVIRUS – INTERVISTA A ROBERTA GRIMA, GIORNALISTA DI SANTITASALENTO +++ CORONAVIRUS – INTERVISTA A ROBERTA GRIMA, GIORNALISTA DI WWW.SANTITASALENTO.NET +++ Pubblicato da Mondoradio Tuttifrutti su Venerdì 20 marzo 2020

    READ MORE
  • Linee telefoniche dedicate ai bambini per prevenire il COVID-19

    Linee telefoniche dedicate ai bambini per prevenire il COVID-190

    Da sabato 21 marzo, nell’Asl di Bari, per tutta la durata dell’emergenza sanitaria, le consulenze pediatriche ambulatoriali saranno garantite solo via telefono incluso whatsapp. Per questo tutte le sedi degi servizi ambulatoriali pediatrici della Asl, hanno attivato linee telefoniche dedicate, per mettere i pediatri nelle condizioni di garantire assistenza alle famiglie, nel rispetto delle misure

    READ MORE
  • Sabato apre il Dea, ma solo una parte. Intanto si proroga il contratto per l’ossigeno

    Sabato apre il Dea, ma solo una parte. Intanto si proroga il contratto per l’ossigeno0

    Aprirà sabato il Dea di Lecce, quello che dovrà in questa epidemia diventare il polo degli infettivi. Non sarà però un’apertura totale, ma verrà attivata una squadra di specialisti composta da infettivologi, anestesisti, cardiologi, cinque medici e altrettanti infermieri di pronto soccorso, uno a turno, tutto personale proveniente dal “Vito Fazzi.” Il primo interrogativo è

    READ MORE
  • Gallipoli come Copertino. Due casi sospetti, uno accertato

    Gallipoli come Copertino. Due casi sospetti, uno accertato0

    Gallipoli come Copertino. Due casi sospetti e uno accertato. Tutti e tre dipendenti dell’ospedale. Rischia di diventare così anche Gallipoli focolaio salentino del corona virus. Nella giornata di oggi infatti, è emerso il risultato positivo al COVID-19 del tampone effettuato ad un infermiere della medicina. Questo era in verità a casa già da dieci giorni

    READ MORE
  • 118 rischia lo stop per i casi COVID. Protezioni inadeguate

    118 rischia lo stop per i casi COVID. Protezioni inadeguate0

    Ancora tensione nelle ambulanze del 118 salentino. Dopo la vicenda delle tute anti-COVID sbagliate, con protezione da schizzi e polvere, ma non da contatto biologico, sembrava tutto risolto. L’asl avrebbe infatti ritirato la merce errata, per distribuire le tute idonee, ma nei kit compaiono calzari scadenti a dire degli stessi operatori, visto che appena messi

    READ MORE

I video di Sanità Salento

I Video di Sanità Salento

La deputata Giannone visita il DEA

it Italian
X