Mosticchio primario alla rianimazione gallipolina. Pagliarulo dirige l’urologia di Lecce

Mosticchio primario alla rianimazione gallipolina. Pagliarulo dirige l’urologia di Lecce

E’ Francesco Mosticchio, il nuovo primario di anestesia e rianimazione dell’ospedaele “Sacro Cuore” di Gallipoli. Ci sono voluti sette anni dall’inaugurazione del reparto, avvenuta nel 2013, per vedere la nomina del primario che per anni ha dedicato la sua vita alla rianimazione e anestesia prima di Casarano, poi dal 2014 a Gallipoli, facendo su e giù, da un nosocomio all’altro. Oggi finalmente, c’è stata la firma del contratto con la direzione dell’asl salentina, da parte del medico, che vanta una lunga esperienza nel nosocomio casaranese “Ferrari”, nell’attività di espianto di organi. Mosticchio ha di fatto guidato la rianimazione e anestesia gallipolina, come facente funzioni dal giungo 2014, non solo del reparto di anestesia e rianimazione del “Sacro Cuore”, ma anche del blocco operatorio e della camera iperbarica. A quattro anni circa dalla possibile pensione, l’asl l’ha nominato primario.

Più a lungo invece potrà lavorare a Lecce Vincenzo Pagliarulo, che sarà alla guida del reparto di urologia del “vito Fazzi”. Il medico ha esperienze formative all’estero, Stati Uniti e Francia, che l’hanno portato ad un’attività chirurgica dedita sopratutto all’urologia oncologica e all’uroliatiasi. Particoalre attenzione nella sua attività, alla chirurgia con tecniche laparoscopiche, endoscopiche e percutane.

Roberta Grima
ADMINISTRATOR
PROFILE

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

it Italian
X