• Svelati i nomi di chi ha fatto i tamponi. “Sono dati sensibili” la rabbia del personale

    Svelati i nomi di chi ha fatto i tamponi. “Sono dati sensibili” la rabbia del personale0

    Ha suscitato non poche polemiche e malcontento la lettera che SanitàService ha inviato al dottor Giovanni De Filippis dirigente dello Spesal (servizio di prevenzione e sicurezza sul lavoro) dell’Asl Lecce e al segretario provinciale della Uil Antonio Tarantino, con i nomi in calce del medico competente di SanitàService Carlo Siciliano e del responsabile dei rapporti

    READ MORE
  • 118 ancora con disagi contro il Covid-19

    118 ancora con disagi contro il Covid-190

    Neanche uno spogliatoio o un bagno per lavarsi le mani. Il personale del 118 si sveste dalle tute anticovid all’aperto e se, come ci si augura, ha il gel disinfettante, si igienizza le mani così, dopo aver trasportato il paziente positivio o sospetto tale. A evidenziarlo il segretario provinciale della CGIL Floriano Polimeno che, in

    READ MORE
  • Linee guida COVID, partendo dal controllo all’ingresso degli ospedali

    Linee guida COVID, partendo dal controllo all’ingresso degli ospedali0

    Servono indicazioni chiare sul da farsi, su come gestire la diffusione del virus tra operatori sanitari, in considerazione del fatto che circa il 10% dei casi positivi al COVID, è dipendente del sistema sanitario. Medici, infermieri, operatori socio sanitari, ausiliari addetti alla pulizia, sono tutti a rischio e l’Asl deve proteggere i propri dipendenti. A

    READ MORE
  • Pronti i primi 20 posti letto a Copertino ospedale POST-COVID.

    Pronti i primi 20 posti letto a Copertino ospedale POST-COVID.0

    Prossima settimana l’ospedale di Copertino sarà pronto per accogliere i pazienti COVID in fase di guarigione. Sono le previsioni del dottor Antonio Amico, responsabile dei reparti di degenza di Copertino, che ci riferisce che già oggi ci sono 20 posti letto pronti in una prima ala del nosocomio sanificata. La bonifica però prevede un processo

    READ MORE
  • OSS precari, prorogati per soli 4 mesi in tempi di grave emergenza

    OSS precari, prorogati per soli 4 mesi in tempi di grave emergenza0

    Scrivono nuovamente al presidente Conte, gli oltre cento operatori socio sanitari di Brindisi che, carta e penna, mettono in chiaro con il supporto dei rappresentanti sidnacali della FELDA e della CGIL, come la scelta del direttore generale dell’asl brindisina di prorogare i contratti in scadenza sino al 31 luglio, sia una scelta discriminatoria, inopportuna, indegna.

    READ MORE
  • Tampone a chi deve rientrare nell’ospedale di Copertino.

    Tampone a chi deve rientrare nell’ospedale di Copertino.0

    Personale controllato, protetto e formato, perchè no anche informato. Sono prerogative per poter mettere nelle migliori condizioni di lavorare medici e infermieri negli ospedali e in particolare il riferimento é all’ospedale di Copertino, che a breve dovrebbe funzionare come struttura POST-COVID per i pazienti affetti dal virus, ma in fase di guarigione. Un rientro in

    READ MORE
it Italian
X