• Chiusa la vertenza dell’integrazione scolastica.

    Chiusa la vertenza dell’integrazione scolastica.0

    Chiusa la trattative decennale si può dire, degli operatori che assistono i ragazzi disabili nelle scuole salentine. E’ di ieri mattina il tavolo di discussione, tra la delegazione trattante e i vertici asl, che riconosceranno a partire dal prossimo mese, un contratto ai lavoratori, in una categoria più consona, rispetto alle funzioni da loro svolte.

    READ MORE
  • Operatori integrazione scolastica: trovato l’accordo

    Operatori integrazione scolastica: trovato l’accordo0

    E’ la prima volta che si riunisce a Lecce il tavolo SEPAC, relativo alla vertenza, tutta salentina, dell’integrazione scolastica. A distanza di pochi giorni dall’ultima riunione svoltasi a Bari, i direttori dell’asl leccese Rodolfo Rollo, Antonio Pastore, i due assessori regionali del Salento: Salvatore Ruggeri, con delega al welfare e Sebastiano Leo, per le politiche

    READ MORE
  • Integrazione scolastica: si chiede il blocco delle assegnazioni

    Integrazione scolastica: si chiede il blocco delle assegnazioni0

    Si riunirà lunedì 9 settembre il tavolo regionale SEPAC, per discutere la vertenza relativa ai lavoratori dell’integrazione scolastica. Una vertenza annosa, che vede coinvolte circa 200 persone, dedite da anni ai ragazzi disabili nelle scuole del Salento. Da tempo immemorabile, questi lavoratori sono inquadrati in categoria errata rispetto a quello che dovrebbe essere il loro

    READ MORE
  • 18 settembre sciopero degli assistenti disabili, nelle scuole del Salento

    18 settembre sciopero degli assistenti disabili, nelle scuole del Salento0

    “Impraticabile” – così é stata “liquidata” la procedura per inquadrare correttamente gli addetti all’integrazione scolastica dell’asl leccese, dal direttore amministrativo Antonio Pastore. Almeno così si legge nel verbale della prefettura di Lecce, dove il 23 luglio scorso, una delegazione dei lavoratori, ha incontrato il viceprefetto aggiunto, Giacomo Toma, insieme al loro rappresentate sindacale Dario Cagnazzo,

    READ MORE
  • Medici sostituiti da precari e “dottor internet”. L’Anaao non ci sta

    Medici sostituiti da precari e “dottor internet”. L’Anaao non ci sta0

    “Nei prossimi 5 anni, mancheranno in Italia 45 mila medici di base. Ma chi va più dal medico di base? Nel mio piccolo paese – dichiara Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del consiglio – sono soprattutto gli anziani a recarsi dal proprio medico curante per una prescrizione, sino ai 50 anni di età circa, si

    READ MORE
  • Rivedere il concorso per infermieri per tutelare i precari

    Rivedere il concorso per infermieri per tutelare i precari0

    Concorso entro la fine dell’anno, per sfruttare al massimo la graduatoria che verrà a formarsi e impiegare man mano gli infermieri nelle varie asl della Puglia. Si cerca di evitare l’applicazione del nuovo decreto “concretezza”, che stabilisce per la pubblica amministrazione che voglia arruolare personale da una graduatoria di concorso già espletato, di ignorare l’elenco

    READ MORE
it Italian
X