Articoli in Evidenza

Ultime notizie

  • L’asl assorbe il 118 privato, ora si aspetta la volta del 118 convenzionato

    L’asl assorbe il 118 privato, ora si aspetta la volta del 118 convenzionato0

    La soddisfazione é stata grande oggi nel Dea di Lecce, dove i 53 lavoratori del 118 privato, dipendenti delle ditte Ikebana e Melelo, hanno firmato il contratto con la società partecipata dell’asl Sanità Service, venendo così internalizzati nella gestione pubblica sanitaria. “Siamo nella fase 2 dell’organizzazione del Servizio del 118 – ha detto il direttore

    READ MORE
  • Ciack si gira: primo giorno di riprese nel Dea

    Ciack si gira: primo giorno di riprese nel Dea0

    Primo giorno di riprese nel Dea di Lecce, dove si sta girando la fiction “Fino all’ultimo battito”, che la società “Eliseo Multimedia” sta realizzando per la Rai. Già da questa mattina, sono arrivati furgoni e tecnici per scaricare le scenografie, non sono mancati curiosi, anche tra dipendenti, con la speranza di poter fotografare o comunque

    READ MORE
  • Focolaio nella casa di riposo di Casarano. Situazione sotto controllo

    Focolaio nella casa di riposo di Casarano. Situazione sotto controllo0

    Una trentina di persone positive al virus: 24 pazienti e 7 operatori. E’il bilancio emerso nella casa di riposo Euroitalia di Casarano, dopo la constatazione di una donna affetta dal Corona virus. La signora, una dei sessanta anziani ospiti della struttura, un paio di settimane fa ha avuto necessità di ricorrere alle cure ospedaliere, tanto

    READ MORE
  • Prorogare tutti i precari, lo chiedono i sindacati. A Bari oggi 2° incontro

    Prorogare tutti i precari, lo chiedono i sindacati. A Bari oggi 2° incontro0

    Si stabilizzeranno gli operatori socio sanitari che al 31 dicembre 2021, matureranno tre anni di servizio. E’questa al momento la decisione del dipartimento regionale della salute, emersa dall’incontro svoltosi lunedì scorso tra i rappresentanti sindacali firmatari di contratto, il direttore di dipartimento regionale della salute Vito Montanaro e l’assessore pugliese alla sanità, Pierluigi Lopalco. Attualmente

    READ MORE
  • Emiliano nel Dea di Lecce, 16 posti di terapia intensiva in più

    Emiliano nel Dea di Lecce, 16 posti di terapia intensiva in più0

    Tutto pronto per ricoverare eventuali pazienti nel quarto piano della pneumologia Covid del Dea. Ad assicurarlo il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che questa mattina è arrivato a Lecce, per inaugurare i 16 posti letto della terapia intensiva respiratoria. Degenze che possono essere immediatamente riconvertibili in posti letto di rianimazione, qualora ce ne fosse

    READ MORE
  • Covid nelle scuole: ecco come calano i contagi dopo lo stop in aula

    Covid nelle scuole: ecco come calano i contagi dopo lo stop in aula0

    Una drastica riduzione dei casi di contagio nelle scuole, a partire da fine ottobre, ossia dalla sospensione delle attività didattiche in presenza, fino ad oggi. E’ quanto riferisce l’ufficio stampa dell’asl di Bari, alla luce dell’analisi esegutia dall’Eic, Epidemic intelligence Center, centrale operativa della sorveglianza sanitaria del dipartimento di prevenzione della asl barese, attivo nel

    READ MORE
  • Un referendum sul nuovo ospedale del Salento

    Un referendum sul nuovo ospedale del Salento0

    Un referendum per esprimere il parere sulla neccesità di avere un nuovo ospedale del Salento oppure no. E’ la richiesta di Giovanni D’Ambra, segretario provinciale della Federazione Cisal Sanità Lecce, al presidente della prima commissione regionale Fabio Amati. Quest’ultimo infatti lunedì scorso, ha convocato i direttori delle asl pugliesi, per chiedere conto, in qualità di

    READ MORE
  • 50 milioni da recuperare dai ticket non pagati

    50 milioni da recuperare dai ticket non pagati0

    5 milioni e 671mila euro che la asl di Bari deve recuperare dalle somme non versate, nell’arco temporale tra il 2011 e il 2015, da parte di quei cittadini che hanno usufruito di prestazioni mediche, in regime di esenzione per reddito. L’azienda sanitaria ha quindi inviato 30mila lettere agli utetni per riscuotere la somma dovuta,

    READ MORE

I Video di Sanità Salento

La deputata Giannone visita il DEA

it Italian
X