Articoli in Evidenza

  • Pasti ospedalieri, rifiuti, barelle e salme. Rischio infettivo?

    Pasti ospedalieri, rifiuti, barelle e salme. Rischio infettivo?0

    Il pulmino con i pasti, arriva puntuale alle 10 e 30 davanti l’ingresso dell’ospedale “Vito Fazzi”, il varco e’ quello che si trova proprio adiacente al pronto soccorso. Cosi capita che i carrelli con i vassoi, si incrocino con le barelle che, dal pronto soccorso, trasportano pazienti verso uno dei tanti reparti. Un tragitto non

    READ MORE

Ultime notizie

  • Via libera a nuovi servizi a Sanità Service.

    Via libera a nuovi servizi a Sanità Service.0

    Nuovi servizi da affidare alla società partecipata SanitàService. Per i prossimi anni l’azienda sanitaria salentina, dovrebbe far assumere personale da Sanità Service e stabilizzare i lavoratori dipendenti di ditte esterne che erogano servizi per conto dell’asl, nella stessa società in house. La notizia è emersa nella riunione svoltasi questa mattina tra i rappresentanti sindacali, il

    READ MORE
  • Una molecola naturale presto sconfingerrà l’osteoporosi.

    Una molecola naturale presto sconfingerrà l’osteoporosi.0

    La scoperta é tutta pugliese e dimostra come una molecola naturale, l’Irisina, prodotta dai muscoli durante l’attività fisica, sconfigge e previene l’osteoporosi, malattia che colpisce circa 200 milioni di persone al mondo. Finalmnete si potrà arrivare ad un farmaco efficace contro la malattia, a base proprio di Irisina. Il ruolo decisivo della molecola, nel debellare

    READ MORE
  • Dal 20 gennaio parcheggio a pagamento in ospedale

    Dal 20 gennaio parcheggio a pagamento in ospedale0

    Dal 20 gennaio prossimo, saranno a pagamento i posti auto dell’ospedale di Lecce “Vito Fazzi e sarà operativo un nuovo regolametno per il posteggio nelle aree sanitarie tra via Miglietta, piazzetta Bottazzi e piazza Muratore. Parcheggio a pagamento in ospedale La zona in prossimità dell’ingresso dell’ospedale leccese, è stata sistemata e attrezzata di parcometri con

    READ MORE
  • Nel Salento si progettano i budget di salute per i più fragili

    Nel Salento si progettano i budget di salute per i più fragili0

    Il 2020 sarà l’anno dei budget di salute. Nei giorni scorsi presso la Direzione Generale della ASL di Lecce, si è tenuto un incontro tra ASL, Ambito Territoriale di Lecce, Privato sociale, a cui hanno preso parte il direttore gernale dell’azienda sanitaria Rodolfo Rollo, il direttore del controllo di gegstione dell’asl Vito Gigante, l’assessore comunale

    READ MORE
  • L’asl smentisce Striscia, ma a Poggiardo gli esami di risonanza ancora non si possono effettuare.

    L’asl smentisce Striscia, ma a Poggiardo gli esami di risonanza ancora non si possono effettuare.0

    La risonanza c’è, ma il servizio non é pronto, si dovrà ancora attendere, prima di poter garantire l’esame diagnostico nella radiologia di Poggiardo. Eppure il direttore generale dell’asl di Lecce, Rodolfo Rollo, in un post di pochi giorni fa, smentisce quanto denunciato da Striscia La Notizia venerdì scorso: ovvero che nell’asl leccese, vi sarebbero macchinari

    READ MORE
  • Sono OSS, ma l’asl fa il contratto da ausiliari

    Sono OSS, ma l’asl fa il contratto da ausiliari0

    Da anni lavorano come operatori socio sanitari, li troviamo nei reparti dei vari ospedali salentini, sono i quasi 350 dipendenti dell’asl leccese che, pur assistendo i pazienti, nella cura dell’igiene, nel vitto, nell’accompagnamento, vengono riconosciuti e quindi pagati dall’asl, come addetti alle pulizie degli ambienti, quindi come ausiliari. In effetti i lavoratori erano assunti come

    READ MORE
  • L’asl di Bari si tinge di rosa

    L’asl di Bari si tinge di rosa0

    Dalla parte delle donne: dopo l’ospedale “San Paolo” premiao negli anni scorsi dalla fondazione ONDA, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, é stata la volta delle strutture ospedaliere “Fabio Perinei” di Altamura e del “Di Venere” di Carbonara, riconscoiuti come nosocomi attenti alla medicina femminile. L’asl barese è quindi a quota tre

    READ MORE
  • Rimborso ABA sino a luglio, per chi prende l’assegno di cura

    Rimborso ABA sino a luglio, per chi prende l’assegno di cura0

    Farà scuola il provvedimento che l’asl della Bat adotterà a breve, grazie all’intervento di Vito Tupputi, che da tempo si batte per il diritto alla salute delle persone fragili, gravemente non autosufficienti. Tupputi ha avuto in queste ore conferma dalla direzione asl, che a giorni, verrà adottata la delibera con la quale l’azienda sanitaria, rimborserà

    READ MORE

I video di Sanità Salento

I Video di Sanità Salento

La deputata Giannone visita il DEA

it Italian
X