L’ospedale del sud Salento si farà

Al via le procedure per la costruzione del nuovo ospedale del sud Salento. A darne notizia é lo stesso gabinetto del Presidente Emiliano, che ha inviato una nota con cui si invita il direttore del dipartimento promozione salute, Giancarlo Ruscitti, ad attivare le procedure amministrative relative alla realizzazione del nuovo nosocomio salentino.

Le risultanze istruttorie condotte dal dipartimento mobilità, hanno individuato come migliore localizzazione dell’ospedale stesso un’area al confine dei comuni di Maglie e Melpignano.

“Dopo la gare per il nuovo ospedale di Taranto e Monopoli – Fasano, il governo regionale avvia le procedure per la realizzazione del nuovo ospedale del Sud Salento. A breve si darà avvio all’analogo procedimento relativo all’ospedale di Andria. La rete ospedaliera regionale comincia a delinearsi in maniera chiara e distinta. Il percorso avviato con l’approvazione del piano di riordino trova nella programmazione ed attuazione della nuova rete ospedaliera il suo naturale completamento e conferma l’obiettivo di dotare la Puglia di infrastrutture moderne” ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Il nuovo ospedale porterà alla chiusura dei nosocomi di Scorrano, Maglie e Galatina e richiederà una spesa di circa 80 milioni di euro

Scritto da

La riproduzione di questo articolo è riservata.

Non è presente nessun commento.

Invia una risposta