I pericoli nella rete in difesa dei più deboli

I pericoli nella rete in difesa dei più deboli

Ludopatia,  disturbi comportamentali,  alimentari, inclinazioni al suicidio o depressione, sono solo alcune delle tante patologie subdole che si possono generare anche nei più giovani, a causa di un utilizzo scorretto della rete internet. Tanti i pericoli che soprattutto per i più fragili si celano dietro il web, provocando vere e proprie patologie a livello mentale,

Ludopatia,  disturbi comportamentali,  alimentari, inclinazioni al suicidio o depressione, sono solo alcune delle tante patologie subdole che si possono generare anche nei più giovani, a causa di un utilizzo scorretto della rete internet. Tanti i pericoli che soprattutto per i più fragili si celano dietro il web, provocando vere e proprie patologie a livello mentale, fisico, psicologico, per le quali non sempre si è pronti, ad affrontarle. Nasce da qui l’iniziativa  promossa dal Lions Club di Lecce e Lions Club di Casarano,  di un incontro informativo che si svolgerà domani nell’istituto comprensivo “Galilei” di Casarano.  Si tratta di un appuntamento aperto a tutti coloro che vogliono saperne di più in temi di cyberbullismo, violenza sulla rete, e quant’altro. Durante l’incontro parleranno alcuni esperti, che cercheranno di dare informazioni pratiche e utili, per sapere come difendersi dalla rete, come e a chi rivolgersi in caso di necessità, non solo dal punto di vista psicologico, sanitario, ma anche giuridico.

Relazioneranno infatti il professor Ruben Razzante, docente di diritto presso l’università cattolica Sacro Cuore di Milano e l’ingegnera Luigina Quarta, consulente in analisi forense in materia di reti informatici, interverranno anche la presidentessa del Lions Club di Lecce Donatella Cazzato, la dottoressa Tiziana Marigliano presidentessa del Lions Club di Casarano, oltre alla dirigente della scuola “Galilei”, professoressa Rita Augusta Primiceri, evidenziando il ruolo fondamentale che la scuola ha insieme alla famiglia, per tutelare ed educare i ragazzi, dando loro gli strumenti necessari a sapersi gestire nel mondo del web.

Roberta Grima
ADMINISTRATOR
PROFILE

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *