SANITA': IMPIANTATI IN TRE PAZIENTI ORGANI DI SIEROPOSITIVO corridoio foto118 slide2

Dopo 24 anni, la Puglia protegge i neonati contro la fibrosi cistica

Dal 1 ottobre prossimo verrà esteso anche nelle Asl di Brindisi e Lecce, lo screening neonatale contro la fibrosi cistica – a dirlo é il primario dell’anatomia patologica dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari, dottor Elio Armenise.”Per la Bat, così come per il territorio di Foggia e Taranto – dice il primario – lo screening già…

Leggi tutto

Tumore al seno: screening tra le giovani, oggi escluse

Sta crescendo l’incidenza del tumore al seno tra le donne più giovani, che sono escluse dagli screening gratuiti delle Asl, destinati invece alle donne con età compresa tra i 50 e i 70 anni. Per questo motivo é importante allargare l’azione preventiva, per evitare di arrivare a situazioni tragiche. Alla fine di quest’anno, saranno infatti…

Leggi tutto

Stop ai nuovi assegni di cura. I vecchi tutti a €1.100

Chiusi almeno per ora i termini di presentazione delle domande per l’accesso all’assegno di cura, che la Regione Puglia destina specificamente ai malati di SLA/SMA. Così é scritto nella delibera regionale, pubblicata il 20 settembre scorso, nel Bollettino Ufficiale n.106. La buona notizia invece, é che le centinaia di famiglie con un parente gravemente non…

Leggi tutto

Emiliano tradito sul piano ospedaliero

Il piano ospedaliero resta invariato, senza neanche quelle modifiche che Emiliano aveva recepito nelle varie sedute in commissione sanità, circa 50 emendamenti. Dopo il colpo di mano di oggi da parte del consigliere di maggioranza Cosimo Borraccino, che a sorpresa ha votato contro il riordino, bocciandolo di fatto nel suo complesso, il presidente Emiliano ha…

Leggi tutto

Slittano a domani gli emendamenti del riordino.

Slitta a domani la discussione sulle modifiche al piano di riordino ospedaliero, che doveva concludersi questa mattina in commissione regionale. Quello che é stato votato nella seduta odierna però, sono stati gli emendamenti a carattere generale, “impedendo – come scrive il consigliere del movimento 5 stelle, Marco Galante – di esprimere un voto sui singoli…

Leggi tutto

Emodinamica di Lecce ferma da un mese.

Ancora ferma l’attività dell’emodinamica dell’ospedale leccese, che dal 16 agosto scorso, è costretta a dirottare i pazienti nella clinica città di Lecce, per cui in caso di infarto, embolia, sostituzione di valvole cardiache, i medici del reparto ospedaliero, si mettono in ambulanza e trasferiscono il paziente alla struttura privata. Causa di questa interruzione del servizio…

Leggi tutto

Giro di valzer dei direttori Asl

Potrebbe essere un autunno di sorprese per le Asl pugliesi che vedranno a breve un cambiamento dei manager alla guida delle aziende sanitarie. Emiliano infatti avrebbe intenzione di far ruotare i direttori generali, una scelta politica per evitare situazione di conflittualità di interessi in alcune aziende sanitarie, almeno così riferiscono i meglio informati. Ancora però…

Leggi tutto

Poco sale nei nostri piatti, ma che sia iodato

Poco sale, ma iodato. Mangiare senza sale, é sbagliato così come mangiare troppo salato. A dirlo è il dottor Roberto Negro, responsabile dell’ambulatorio di endocrinologia presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce. “Spesso- chiarisce lo specialista – le donne, sopratutto di nuova generazione, sono convinte che mangiare senza sale, sia la cosa migliore per la loro…

Leggi tutto

La scoliosi: un problema da non sottovalutare

Inizia la scuola, zaini pesanti, ore seduti alla scrivania, posture errate, il timore per tante mamme é la scoliosi. Una deformazione della colonna vertebrale, caratterizzata da un’incurvatura, “questa é la cosa più tipica che si nota poi in radiografia – spiega il professor Stefano Negrini, dell’istituto scientifico della colonna vertebrale di Milano (ISICO). “I genitori…

Leggi tutto

Riordino: prossima discussione 19 settembre

Slitta il 19 settembre la convocazione regionale sul riordino ospedaliero. Due i punti all’ordine del giorno: le modifiche e le integrazioni alla delibera regionale 161 del febbraio scorso e il riadattamento della delibera 265 di marzo, entrambe antecedenti al decreto ministeriale 70 sul riordino ospedaliero. La discussione avverrà in sede di commissione sanitaria, l’intento è…

Leggi tutto