Crolla un tetto nell’ex opis, l’Asl sollecita la manutenzione

Crolla il solaio del primo piano del terzo padiglione donne, nell’ex Opis in via Miglietta a Lecce. Per fortuna è avvenuto durante la notte e in un locale in disuso da anni, per cui non c’è stata alcuna conseguenza, a quell’ora infatti, non c’è neanche il personale di SanitàService, addetto alle pulizie. Proprio sulla partecipata…

Leggi tutto

Altri fondi per gli assegni di cura, si allarga la platea

Altri 20 milioni di euro per gli assegni di cura destinati alle tante famiglie pugliesi, che si trovano a dover assistere un proprio congiunto gravemente ammalato e in condizioni di non autosufficienza. Il consiglio regionale della Puglia, ha votato oggi all’unanimità, il disegno di legge che vedeva l’incremento di ulteriori somme da destinare ai richiedenti…

Leggi tutto

Entro giugno trasferiti i servizi sanitari nel nuovo centro di Aradeo

Dal 1° giugno, il centro polifunzionale di Aradeo, dovrebbe accogliere i servizi socio – sanitari già esistenti nel Comune, ma dislocati in edifici dove l’azienda sanitaria paga un fitto: guardia medica, consultorio, centro prelievi. Proprio per questa ragione, l’Asl aveva ottenuto un finanziamento europeo dai FERS 2007 – 2013, pari a 600mila euro, per ristrutturare…

Leggi tutto

Parcheggio nuovo al Fazzi: al via le trattative urgenti con i privati

Estendere il parcheggio del “Vito Fazzi” per arrivare a circa 2000 posti auto. L’Asl leccese muove i primi passi per avviare le procedure e coinvolgere le parti interessate, in primis i proprietari dei terreni adiacenti all’ospedale, come la famiglia Montinari, alla quale il direttore generale, amministrativo, insieme al ragioniere Asl Manfreda, hanno scritto il 30…

Leggi tutto

Neurologia pediatrica, la buona sanità che si rischia di perdere

Un servizio sanitario utile, efficiente, richiestissimo, é l’ambulatorio di neurologia pediatrica di Lecce che, come spesso accade nel nostro Salento, si poggia solo sulla buona volontà del singolo professionista, che non avendo alle spalle un servizio strutturato e organizzato a livello aziendale, fa enorme fatica per garantire quelle risposte necessarie ai piccoli pazienti, con enormi…

Leggi tutto

Guardie mediche più sicure

Guardie mediche più sicure. Il direttore generale dell’Asl leccese, Ottavio Narracci, ha illustrato questa mattina al prefetto Claudio Palomba, il piano aziendale per garantire più sicurezza ai medici di continuità assistenziale, durante la loro attività nell’ambulatorio e durante le visite domiciliari. Si tratta di agire su tre livelli: logistico, organizzativo e tecnologico. Nel primo caso…

Leggi tutto

Biancheria negli ospedali: una gara da annullare per risparmiare 35 milioni

Un’esposto alla Corte dei Conti e all’autorità anticorruzione per vederci chiaro sulla gara lavanolo, quella che dovrebbe servire a rifornire gli ospedali pugliesi, di biancheria. Una gara da 187 milioni di euro per una durata di sette anni. Secondo il consigliere regionale del movimento 5 stelle Mario Conca, l’affidamento del servizio di biancheria negli ospedali…

Leggi tutto

La Asl nomina un consulente esterno per la gestione dei fondi europei

Nuova responsabile per la gestione dei fondi europei dell’Asl di Lecce. Ha preso incarico questa mattina Concetta Ladalardo che proseguirà con il nuovo incarico nell’azienda sanitaria salentina per tre anni, dopo aver maturato esperienza proprio nella gestione dei fondi Fers, presso gli uffici amministrativi della Regione Puglia. La donna risulta infatti responsabile del programma di…

Leggi tutto

Fondi europei e Asl, la Giannone vuole vederci chiaro e va ad Aradeo

Dopo Martano, la volta di Aradeo, dove venerdì c’è stato il sopralluogo della deputata del movimento 5 stelle Veronica Giannone, in quello che dovrebbe essere il centro polifunzionale per i servizi sanitari di Aradeo. Una bellissima struttura ampia, luminosa, ricavata dalla ristrutturazione di un vecchio plesso scolastico, grazie ad un finanziamento europeo ottenuto tramite la…

Leggi tutto

L’Asl presenta il piano sui presidi di primo intervento ai sindaci dei comuni salentini

Non chiusura, ma riconversione dei punti di primo intervento. Il piano della ASL Lecce è stato illustrato stamattina durante la riunione, tenutasi nella sala giunta di Palazzo Carafa, della Rappresentanza della Conferenza dei sindaci – allargata ai primi cittadini interessati dal piano di riconversione. centri attivi 12 o 24 ore, che dispongono di competenze cliniche…

Leggi tutto