Ultime notizie

  • Concorso senza preselezione, per chi ha 3 anni di lavoro dopo il 31/12/17

    Concorso senza preselezione, per chi ha 3 anni di lavoro dopo il 31/12/170

    Si cercherà di eliminare eventuale preselezione per tutti quegli operatori socio sanitari, che sono già in servizio presso la stessa asl, hanno maturato i tre anni di attività, ma dopo il 31 dicembre 2017. E’ il caso dei 45 oss di Lecce, che ieri pomeriggio hanno incontrato l’assessore regionale allo sviluppo economico Mino Borraccino, al

    READ MORE
  • L’oro blu nelle scuole, per salvare le nostre acque

    L’oro blu nelle scuole, per salvare le nostre acque0

    C’è tempo fino al 25 ottobre per i dirigenti scolastici di Lecce e Provincia per aderire all’iniziativa gratuita promossa dalla ASL Lecce per sensibilizzare gli alunni di scuola primaria, scuole medie e superiori ad un corretto utilizzo della “risorsa acqua”, l’oro blu del Salento. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività di divulgazione del progetto MINORE (acronimo

    READ MORE
  • A Foggia un modello di integrazione sociale per autistici

    A Foggia un modello di integrazione sociale per autistici0

    Un laboratorio di domotica per restituire autonomia ai ragazzi affetti dal disturbo dello spettro autistico o da malattie rare. Si tratta di realizzare uno spazio dove i giovani pazienti potranno imparare, con l’aiuto di esperti, a realizzare tecnologie che migliorino la qualità della loro vita, in base alle proprie esigenze, con l’utilizzo di elementi di

    READ MORE
  • Pubblicato il bando degli oss, resta la questione degli esclusi

    Pubblicato il bando degli oss, resta la questione degli esclusi0

    “Sappiamo con certezza che l’attestato di Operatore Socio Sanitario conseguito a seguito del superamento del corso di 400 ore, organizzato dalla Regione negli anni scorsi, è sufficiente per accedere al concorso bandito dall’ospedale “Riuniti” di Foggia e che le riserve di posto per gli interni, previste nel Bando, operano anche per i lavoratori dipendenti con

    READ MORE
  • Scorrano chiede chiarezza sul nuovo ospedale del sud Salento

    Scorrano chiede chiarezza sul nuovo ospedale del sud Salento0

    Realizzare il nuovo ospedale a Melpignano costa 142 milioni di euro e se si sistemasse l’esistente invece di costruire una struttura nuova? Sarebbe più conveniente? Per saperlo servirebbe confrontare i preventivi ed é quello che fondamentalmente vorrebbe capire il sindaco di Scorrano, Giulio Stefanelli, che ha vinto il ricorso davanti al tar, ottenendo di poter

    READ MORE
  • Fuori dalla stabilizzazione chi non ha i tre anni di servizio al 31 – 12 – 20170

    Non si può, nell’immediato, fare grancché per assumere i 40 oss precari nell’Asl di Lecce che, non avendo maturato i 36 mesi al 31 dicembre 2017, non possono essere stabilizzati come previsto dal decreto Madia, che pone come requisiti il superamento di un concorso, che i 40 avrebbero già svolto circa sei anni fa, ma

    READ MORE
  • Arriva anche a Lecce il farmaco innovativo per la sclerosi multipla

    Arriva anche a Lecce il farmaco innovativo per la sclerosi multipla0

    Via libera all’ ocrelizumab, l’innovativo principio attivo contro la sclerosi multipla, è già erogabile dall’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. L’Ambulatorio Sclerosi Multipla, attivo nel reparto di Neurologia, è pronto per fornire questa terapia che promette importanti benefici nel contrasto della malattia, in particolare nelle forme primaria e secondaria progressiva. Il via libera è arrivato dalla

    READ MORE
  • La Sla in Salento, una mutazione genetica unica.

    La Sla in Salento, una mutazione genetica unica.0

    Un carteggio lungo più di un metro, un albero genealogico che racconta la storia dei Finni, una famiglia salentina. Una storia fatta di dolore, impotenza, che si ripete, di generazione in generazione, attraverso il percorso della malattia che, come fosse una maledizione, affligge la famiglia. In realtà quello con cui i Finni convivono oramai da secoli,

    READ MORE

I video di Sanità Salento

I Video di Sanità Salento

La deputata Giannone visita il DEA